Cronaca

Covid in Irpinia: aumentano i contagi, superata quota 100 | La situazione

A fare la differenza sono i ricoveri, nettamente inferiori rispetto allo scorso anno

Aumentano i contagi da Covid in Irpinia, dove nella giornata di ieri, sabato 18 dicembre 2021, è stata superata quota 100. A fare la differenza sono i ricoveri, nettamente inferiori rispetto allo scorso anno: sono infatti 19 in tutti i pazienti ricoverati negli ospedali di Avellino e di Ariano Irpino.

Covid in Irpinia, la situazione dei contagi: il bollettino

Nel bollettino dell’Asl di Avellino di ieri, 18 dicembre, si contano 112 nuovi contagi, così distribuiti sul territorio irpino:

  • 1 Altavilla Irpina,
  • 11 Ariano Irpino,
  • 2  Atripalda,
  • 4 Avella,
  • 11 Avellino,
  • 2 Baiano,
  • 1 Bonito,
  • 1 Calitri;
  • 17 Caposele,
  • 2 Capriglia Irpina,
  • 2 Cervinara,
  • 4 Chiusano di San Domenico,
  • 2 Fontanarosa,
  • 4 Forino,
  • 1 Greci,
  • 1 Lacedonia,
  • 1 Lapio,
  • 6 Lioni,
  • 3 Mercogliano,
  • 1 Mirabella Eclano,
  • 4 Montefalcione,
  • 2 Monteforte Irpino,
  • 4 Montella,
  • 10 Montoro,
  • 1 Morra De Sanctis,
  • 1 Mugnano del Cardinale,
  • 1 Pago del Vallo di Lauro,
  • 1 Prata Principato Ultra,
  • 2 San Martino Valle Caudina
  • 1 Sant’Andrea di Conza,
  • 4 Serino,
  • 2 Torella dei Lombardi,
  • 1 Villanova del Battista,
  • 1 Zungoli.

I 112 contagi sono stati scovati dall’analisi di 1.748 tamponi. L’indice di positività si attesta a quota 6,9%. Nelle 24 ore precedenti era, invece, al 6,2%.

Covid a Caposele: la situazione

La situazione resta delicata a Caposele, dove si registrano altri 17 positivi. Le scuole sono già chiuse da giorni. Contagiato anche il sindaco Lorenzo Melillo che da casa sta lavorando senza sosta per fronteggiare l’avanzata del virus in paese. “Ringrazio chi mi sta dimostrando solidarietà e amicizia. Tutti in paese avvertiamo sintomi lievi fortunatamente“, dice la fascia tricolore di Caposele. Ieri è arrivata nell’area Pip Petazze l’ambulanza dell’Azienda sanitaria per eseguire i tamponi a contatti non conviventi dei positivi. Un’ulteriore tappa è fissata per il 22 dicembre.

Fonte: Il Mattino


Articoli correlati

Back to top button