Cronaca

Coronavirus, nessun caso in Irpinia: parla il direttore del Moscati

Coronavirus in Irpinia, parla il direttore del Moscati di Avellino “I tamponi effettuati fin ora sono negativi, nessun caso in provincia di Avellino”.

Coronavirus in Irpinia: nessun caso registrato fin ora

Il direttore generale del Moscati, Renato Pizzuti, intervistato da Il Mattino, ne è certo: per ora non c’è nessun caso in provincia di Avellino, i tamponi che sono stati esaminati al Cotugno fino a questo momento sono risultati negativi, in questo momento non ci sono situazioni di rischio ma l’ospedale è pronto a gestirle, qualosa dovessero esserci.

L’esame dei tamponi al Moscati

Nella conferenza stampa di lunedì, infatti, in Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, aveva indicato l’ospedale dal Capoluogo irpino come uno dei punti di riferimento per l’esame dei tamponi, insieme al Ruggi di Salerno, al Cotugno e al San Paolo di Napoli, e al San Sebastiano di Caserta.

I tamponi

De Luca ha illustrrato la procedura di verifica in atto in tutta la regione: dal momento della verifica tramite tampone, al risultato, entro 2 ore sarà possibile verificare la presenza di un eventuale contagio. La Regione ha aperto punti di verifica in vari ospedali oltre al Cotugno di Napoli, che resta il centro di riferimento con la possibilità di esaminare 100 tamponi al giorno.

Articoli correlati

Back to top button