Cronaca

Coronavirus, primo caso sospetto in Irpinia: controlli su una donna di ritorno dalla Cina

Coronavirus, primo caso sospetto in Irpinia: controlli all’ospedaleMoscati di Avellino su una cittadine cinese rientrata in Italia qualche giorno fa.

Coronavirus, donna in isolamento al Moscati

Una donna cinese di ritorno in Italia tre giorni fa, è stata sottoposta ai controlli per la prevenzione del contagio da coronavirus, presso l’ospedale Moscati di Avellino.

Il caso

La donna, residente in Irpinia, si era recata presso in nosocomio del Capoluogo per sottoporsi ad una seduta di dialisi, ma il suo recente ritorno dalla Cina ha immediatamente fatto scattare l’allarme e i sanitari hanno attivato la procedura d’emergenza.

Nessun sintomo

Secondo quanto si apprende, la donna non presenterebbe sintomi e le sue condizioni generali sono considerate buone. La paziente era stata inizialmente messa in isolamento, ma l’esito negativo dei test ha spinto i medici a dimetterla.

Sotto osservazione

La donna, comunque, rimane sotto osservazione: nelle prossime ore verranno svolti altri test per capire se è stata contagiata. Il pericolo non è ancora passato.

Articoli correlati

Back to top button