Cronaca

Controlli dei Carabinieri in Alta Irpinia: denunciate 3 persone

Il resoconto dei controlli dei Carabinieri: perquisizioni e sequestri

Controlli dei Carabinieri in Alta Irpinia, servizi sul territorio predisposti dal Comando Provinciale per la sicurezza e il rispetto della legalità: 3 persone denunciate e droga sequestrata durante la persquisizione di una vettura.

Controlli dei Carabinieri in Alta Irpinia: perquisizioni e sequestri

Con perquisizioni, posti di blocco e una massiccia presenza nelle strade, i Carabinieri stanno eseguendo quotidiani e mirati controlli che in questi ultimi giorni hanno portato alla denuncia di 3 persone.

Paternopoli

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Paternopoli, a San Mango sul Calore, hanno proceduto al controllo di un 40enne del posto, fermato alla guida di un’autovettura sebbene sprovvisto di patente perché revocatagli. Per tale motivo è scattata nei suoi confronti la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Montella

Alla medesima Autorità Giudiziaria, i Carabinieri di Montella hanno denunciato una coppia del posto, ritenuta responsabile del reato di “Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone”.

Calabritto

È invece scattata la segnalazione alla Prefettura di Avellino ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90 per un trentenne della provincia di Salerno che a Calabritto, a seguito di perquisizione personale e veicolare eseguita dai Carabinieri della locale Stazione, è stato trovato in possesso di una modica quantità di marijuana. La droga è stata sottoposta a sequestro.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto