Politica

Compleanno De Mita, i particolari auguri di Potere al popolo

NUSCO. La lista Potere al Popolo candidata alle prossime elezioni, entra nel vivo della campagna elettorale e lo fa nel giorno del 90° compleanno di Ciriaco De Mita. Ieri a Nusco, è iniziata la campagna di Potere al Popolo che ha tappezzato il paese dell’ex premier di manifesti a lui dedicati.

“Auguri presidente, ma dopo 90 anni di clientele è ora di Potere al Popolo” si legge sui manifesti affissi lungo le strade del borgo alto irpino, dove De Mita nacque 90 anni fa e di cui oggi è primo cittadino.

La nota

A corredo dei manifesti una nota stampa che annuncia l’inizio della campagna elettorale con la presentazione dei candidati, oggi 3 febbraio,  al centro sociale Samantha della Porta di Avellino: “Non ci uniamo ai festeggiamenti per il presidente e non chiedete a noi il perché – si legge nella nota -. Chiedetelo ai nostri fratelli, costretti ad emigrare per uno straccio di onesto e meritato lavoro”.

“A chi ha ucciso i nostri progetti e le nostre speranze fin dalla culla, – continua la nota – sull’altare di un voto utile solo per se, e per qualche sodale o discendente. A chi ha tentato di convincerci che non esistono diritti ma solo favori elargiti da leader buoni. Che non esistono alternative possibili ma una sola possibile alternativa.
NO! Non ci uniremo ai festeggiamenti, ma inizieremo a festeggiare”.

La presentazione, oggi

Oggi, ad Avellino, la  conferenza stampa che, come si legge nella nota, inaugura il percorso di Potere al Popolo: “presenteremo frutti e semi di un’alternativa possibile, così vera da non sembrare reale, che tenteranno di convincervi non possa essere reale, che è così meravigliosamente reale”.

“Auguri Presidente! – conclude la nota – Che l’età porti finalmente consiglio e non eredi al trono; che l’incoerenza di sempre possa manifestarsi ancora una volta, attraverso l’umiltà di semplici scuse e il buon senso di farsi da parte. Auguri Presidente! Che il suo, come il nostro domani, possa portare Potere al popolo, ad ognuno di noi.”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button