Politica

Centrodestra irpino, la ripartizione dei collegi uninominali

POLITICAIl rebus alleati porta confusione anche nel centrodestra irpino. Da domani, 10 gennaio, le quattro formazioni, Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia-Udc, dovranno definire, a livello nazionale, le candidature alle Politiche del 4 marzo e le modalità di ripartizione dei collegi uninominali a livello locale. Uno dei collegi irpini alla Camera, Avellino o Ariano, potrebbe essere concesso da Forza Italia a una delle altre forze. Per l’uninominale di Ariano, gli azzurri avrebbero l’intenzione di reperire un candidato donna, vista la quota rosa nazionale del 40% vigente per legge, ma si fa sempre più strada la candidatura di Ettore Zecchino, figlio del presidente di Biogem Ortensio. La situazione del collegio uninominale di Avellino, invece, è più lineare. Forza Italia proporrà come candidato l’ex presidente del consiglio regionale Pietro Foglia. Per quanto riguarda il Senato, come riportato dal quotidiano Il Mattino, Cosimo Sibilia, dopo i due mandati precedenti, cercherà il tris da capolista del proporzionale. Non si esclude una sua possibile candidatura nell’uninominale irpino.

Articolo a cura di Rosa Melillo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button