Cronaca

Bellizzi Irpino, perseguita i genitori: arrestato 30enne recidivo

Perseguita i genitori: un 30enne recidivo finisce nel carcere di Bellizzi Irpino dopo le nuove violenze ai danni del padre e della madre

Perseguita i genitori: un 30enne recidivo finisce nel carcere di Bellizzi Irpino dopo le nuove violenze ai danni del padre e della madre tra le mura domestiche. Secondo quanto riportato dal Mattino, il giovane dovrà rispondere del reato di maltrattamenti contro familiari o conviventi.

Perseguita i genitori: un 30enne finisce in carcere di Bellizzi Irpino

Ad arrestarlo sono stati i Carabinieri della Compagnia di Baiano. Ora si trova recluso dietro le sbarre della casa circondariale di Bellizzi Irpino. A far scattare il provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino, la nuova aggressione ai danni del padre e della madre. Già in altre occasioni il 30enne aveva messo in atto questo tipo di comportamenti. Minacce verbali, seguite alcune volte da autentiche aggressioni.

La furiosa lite

I Carabinieri sono intervenuti qualche giorno fa per una furiosa lite tra il 30enne e i suoi genitori. Quest’ultimi, a causa dei comportamenti del ragazzo, sono stati costretti a richiedere l’intervento dei militari. Di qui, sono scattati subito gli accertamenti accurati attraverso la raccolta di una serie di informazioni in merito alla situazione familiare. Così è scattato l’ordine di carcerazione nei suoi confronti. Una misura che gli era stata applicata precedentemente.

Articoli correlati

Back to top button