Cronaca

Possesso di armi illegali e ricettazione: condannato a tre anni ex consigliere comunale della Lega di Avellino

Condannato Damiano Genovese,: è stato consigliere della Lega di Avellino. Condanna a tre anni di reclusione per possesso di armi illegali

Damiano Genovese, ex consigliere comunale della Lega di Avellino è stato condannato a tre anni di reclusione. Il figlio dell’ex boss Amedeo è stato condannato dal tribunale di Avellino con l’accusa di possesso di armi illegali ricettazione. Sono invece cadute le aggravanti del metodo mafioso e dell’utilizzo dell’arma pere favorire il clan.

Condannato Damiano Genovese, ex consigliere comunale della Lega di Avellino 

Come riportato da Fanpage, i fatti risalgono al 22 settembre del 2019, notte in cui un imprenditore di Avellino fu vittima di un attentato. La mattina successiva, la casa di Genovese fu perquisita dai carabinieri i quali trovarono la pistola detenuta illegalmente e risultata rubata. La tesi difensiva dell’avvocato di Genovese sostiene che quell’arma sarebbe stata presa solo per difesa in caso di furti.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button