Cronaca

Avellino, atti persecutori: 60enne arrestata dai carabinieri

Scattano le manette in esecuzione di provvedimento dell’autorità giudiziaria

Atti persecutori ad Avellino. I Carabinieri della Stazione di Avellino hanno tratto in arresto una 60enne del luogo, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio G.I.P del Tribunale di Avellino.

Atti persecutori ad Avellino

La donna, sottoposta a divieto di avvicinamento e di comunicazione con persone offese, in più occasioni violava le prescrizioni disposte dall’autorità giudiziaria.

La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri ha fatto scattare nei suoi confronti la revoca della citata misura, risultando palese sia la volontà trasgressiva sia la noncuranza per le disposizioni impartite.

Il provvedimento

Nella serata di ieri, successivamente alla notifica del provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria, per la 60enne si sono dunque aperte le porte della Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta dai Carabinieri della Compagnia di Avellino, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Articoli correlati

Back to top button