Cronaca

Atripalda, rubano in un negozio: costrette a lasciare la città

Rubano in un negozio di Atripalda, ma vengono fermate dai Carabinieri. Le ladre sono due 20enni di origini straniere domiciliate in un campo nomadi di Napoli.

Atripalda, rubano in un negozio

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino hanno denunciato due ventenni per “furto aggravato”.

La pattuglia era impegnata in un normale servizio di perlustrazione quando è intervenuta presso un esercizio commerciale di Atripalda dove era stata segnalata la presenza delle due donne, le quali si aggiravano nell’esercizio con atteggiamenti sospetti.

La perquisizione

I Carabinieri hanno individuato le due ragazze che ha bloccato e sottoposto a perquisizione. Le donne avevano con loro varie confezioni di prodotti per la cura della persona e altri articoli appena sottratti dall’interno del negozio. La refurtiva è stata restituita ai proprietari dell’esercizio.

Foglio di Via Obbligatorio

Le due presunte responsabili del furto, già note per analoghi reati, deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Inoltre, attesa l’illiceità della condotta posta in essere e l’ingiustificata presenza in quel comune, le stesse sono state proposte per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button