Cronaca

Arrestato pusher, prima tenta la fuga e poi aggredisce i carabinieri

AVELLINO. Arrestato pusher, 22enne tenta di scappare al controllo dei carabinieri di Avellino.


I carabinieri di Avellino, nella centralissima Galleria Mancini, notando l’atteggiamento sospetto di un 22enne di Mercogliano, decidono di fermarlo per dei controlli di routine. Il giovane in un primo momento sembra collaborare coi militari, ma accorgendosi che questi ultimi non intendevano desistere dalla loro attività si da alla fuga.

Durante l’inseguimento, il ragazzo ha tentato di disfarsi di un pacchetto contenente 70 grammi di hashish, prontamente recuperato dei militari. Raggiunto e fermato, il 22enne continuava ad opporre resistenza scagliandosi fisicamente contro i carabinieri, i quali, mantenendo la calma, hanno provveduto a bloccarlo in piena sicurezza.

Portato in caserma, il giovane è stato dichiarato in arresto per Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, lesioni personali nonché resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e sottoposto ai domiciliari.

 

Articoli correlati

Back to top button