Cronaca

Dramma ad Ariano Irpino: addetto alla sala mortuaria del Frangipane trovato morto in casa

“Non chiamare l’ambulanza poi vediamo nel pomeriggio" aveva detto poco prima al telefono alla sorella, poi la tragedia

Dramma ad Ariano Irpino dove, nella centralissima via Adinolfi, Antonio Zerella, 56 anni, è stato trovato morto all’interno della sua abitazione. L’uomo, addetto alla sala mortuaria dell’ospedale Frangipane, sarebbe stato colto da malore. A notare che qualcosa non andava era stata la sorella, l’ultima che lo ha sentito al telefono.

Antonio Zerella trovato morto in casa: indagini in corso

Non chiamare l’ambulanza poi vediamo nel pomeriggio” aveva detto poco prima al telefono, poi la tragedia. A scoprire il corpo è stato il maresciallo della Polizia Municipale del Tricolle, Alessandro Rossi.

Sul posto insieme alla municipale i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco di Ariano e Grottaminarda, il sovrintendente della polizia municipale Luigi Pietrolà insieme all’agente Fabrizio Coppola e il medico legale Carmela Giordano incaricato dalla procura di Benevento. Indagini in corso. Salma sotto sequestro, trasportata in obitorio e sottoposta a tampone post mortem. (Ottopagine)

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto