Cronaca

Abusi edilizi per realizzare un maneggio in Irpinia: 40enne finisce nei guai

MONTOROI Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria una 40enne di Solofra ritenuta responsabile di violazioni in materia edilizia.

Abusi edilizi per realizzare un maneggio

Nello specifico, i militari hanno constatato che all’interno di in un fondo agricolo di proprietà della predetta, avente un’estensione di circa 4mila mq e ricadente in zona a vincolo paesaggistico del Comune di Montoro, erano stati realizzati manufatti in cemento armato, legno e alluminio (alcuni dei quali già suddivisi in probabili scuderie) complessivamente di circa 250 mq.

Scattano sequestro e denuncia

L’intera area, destinata verosimilmente a maneggio, è stata sottoposta a sequestro e nei confronti della 40enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Sono in corso indagini volte anche all’identificazione di ulteriori responsabili.

L’attività posta in essere si inserisce in una più ampia e mirata campagna di controlli preventivi intrapresi dai Carabinieri in Irpinia tesi alla tutela degli habitat naturali protetti.

Articoli correlati

Back to top button