Curiosità

What’s in my bag: cosa mettere nella borsa per essere organizzate e provviste di tutto

Quante volte capita di trovarsi fuori casa e aver bisogno di qualcosa che avremmo dovuto mettere in borsa? È una situazione davanti alla quale ci si trova molto spesso:

Quante volte capita di trovarsi fuori casa e aver bisogno di qualcosa che avremmo dovuto mettere in borsa? È una situazione davanti alla quale ci si trova molto spesso: ricordarsi di prendere tutto quello che può potenzialmente servire fuori casa non è poi così semplice. Vediamo allora tutti quegli oggetti da mettere in borsa per affrontare qualsiasi giornata.

Oggetti da non dimenticare

Le prime cose da non dimenticare assolutamente sono le chiavi di casa e il portafoglio. È facile confondere le chiavi di casa con le altre, soprattutto quando ce ne sono tante nell’abitazione: andrebbero messe tutte in un astuccio ed essere ognuna contraddistinta da un colore diverso. Il portafoglio poi è fondamentale, sia per i soldi (e le carte di credito) che per i documenti.

Coloro che fumano porteranno senza dubbio in borsa anche tutto l’occorrente. Chi è già passato allo svapo può riporre l’apparecchio in un astuccio apposito e inserirlo agevolmente in borsa. Se le dimensioni della bag dovessero essere contenute, esiste anche la possibilità di ricorrere a una sigaretta elettronica piatta, che potrebbe risultare più comoda e facile da portare con sé.

I fazzoletti sono un oggetto classico e sempre di grande utilità: quelli di carta sono più pratici di quelli di stoffa, e sono utili per il raffreddore, per mangiare, per asciugarsi le mani, per pulirsi dal trucco rovinato e per molto altro. Anche le salviette umidificate sono utilissime per l’igiene quando si è fuori casa, e magari quando si prendono mezzi pubblici.

Qualche snack o delle caramelle sono sempre elementi importanti da tenere in borsa, magari protette in un angolo per non frantumarle. Spesso si può avvertire un senso di fame o accusare un calo di zuccheri, e allora avere qualcosa da mettere in bocca in tempi brevissimi può davvero fare la differenza. Se si soffre di cali di pressione, allora meglio portare con sé spuntini che possano aiutare ad alzarla.

La crema per le mani va certamente portata in borsa: la pelle è delicata e ha bisogno di una cura quotidiana che va effettuata con la massima attenzione in ogni stagione, anche fuori casa. Le mani vanno idratate per evitare che la pelle si possa spaccare, in particolare col freddo; e per combattere l’insorgenza delle fastidiose e inestetiche macchie.

Oggetto assolutamente indispensabile sono gli occhiali, che siano da vista o da sole: la sbadataggine può portare a dimenticarli a casa, ma è chiaro che siano fondamentali per gestire le operazioni fuori. Stesso discorso, ovviamente, le lenti a contatto che, tra l’altro, per le loro dimensioni limitate, si possono smarrire più facilmente.

Una penna e della carta sono sempre oggetti di grande utilità, in qualunque situazione. Qualcosa per scrivere e una piccola agenda possono essere messi comodamente nella borsa, in modo da essere in grado di prendere appunti in caso di necessità.

Nella borsa poi deve essere assolutamente presente la pochette, completa di tutto il necessario: un pettine, un piccolo profumo e una mini-trousse: un ritocco, in particolare in una giornata lunga e ricca di eventi, non può mancare tra un appuntamento e l’altro, che sia di lavoro o meno.

Articoli correlati

Back to top button