[Video] Vocktail, il bicchiere che rende l’acqua buona come un cocktail

vocktail

Non c'è trucco ma c'è l'inganno: vocktail (Virtual Cocktail) riesce a stimolare le papille gustative al punto da illudere il cervello facendo avvertire il gusto di qualsiasi bevanda

CURIOSITÀ. Bere acqua ma gustare un cocktail squisito. Lo permette Vocktail, un bicchiere hi-tech che con un’adeguata stimolazione sensoriale inganna i sensi e lascia credere al cervello che l’acqua bevuta abbia il gusto deciso. 

Cosa è Vocktail

The Vocktail (abbreviazione di “Virtual Cocktail”, cocktail virtuali) riesce a far sentire sapore di vino o qualsiasi altra bevanda immaginabile grazie alla stimolazione multisensoriale: inganna occhi, naso e papille gustative, facendo pensare di bere qualcosa di completamente diverso.

Il bicchiere è dotato di luci Led ed elettrodi sul bordo del bicchiere che stimolano la lingua: il liquido appare salato, dolce o aspro. Tre micro pompe ad aria caricate di aromi si attivano per ingannare l’olfatto.

Questa moderna creazione è stata sviluppata da Nimesha Ranasinghe, ricercatore presso la National University di Singapore. Lo ha presentato in occasione della Conferenza multimediale di Association for Computing Machinery, a Mountain View, in California.

TAG