Cronaca

Violenza sessuale su minore: 45enne caudino in manette

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un 45enne della Valle Caudina indagato per il delitto di violenza sessuale su minore.

Abusa di una 14enne: le indagini

L’attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino, prende spunto dalla denuncia sporta dai genitori della giovane vittima.

Gli investigatori, dopo una minuziosa e delicatissima attività durata diversi mesi, sono riusciti a ricostruire la triste vicenda fin nei minimi particolari.

Gli elementi raccolti anche dal personale specializzato del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino sono specifici e concordanti, tutti estremamente gravi: sembrerebbe che il 45enne, tra il 2016 ed il 2017, invitandola a casa e abusando delle condizioni di inferiorità fisica e psichica, avrebbe costretto la ragazzina, minore di 14 anni ed a lui legata da rapporti di parentela, a subire atti sessuali.

L’Autorità Giudiziaria, concordando pienamente con le risultanze investigative dell’Arma, ha dunque spiccato nei confronti del predetto l’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Back to top button