Cronaca

Villamaina: anziano si toglie la vita tagliandosi la gola, aveva già tentato il suicidio

Lo scorso 14 aprile l'anziano aveva tentato il suicidio tagliandosi la gola ma era stato salvato dai Carabinieri

Dramma a Villamaina dove un anziano ultra 80enne si è tolto la vita tagliandosi la gola. L’uomo aveva già tentato il suicidio lo scorso 14 aprile quando i carabinieri della Stazione Locale avevano ricevuto una segnalazione ed erano riusciti a salvarlo dal folle gesto. Questa volta, purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Anziano suicida a Villamaina: inutili i soccorsi

Il corpo dell’anziano è stato ritrovato nei pressi della palestra della scuola primaria di Villamaina. Si è tolto la vita tagliandosi la gola con un grosso coltello da cucina. L’Autorità Giudiziaria, al termine delle indagini di rito, disponeva la restituzione del corpo ai familiari.

Il tentativo di suicidio del 14 aprile scorso

L’anziano, in preda a un momento di sconforto dovuto allo scoraggiamento per gli acciacchi della vecchiaia, si era già procurato una ferita alla gola quando è stato raggiunto, sanguinante, dai Carabinieri della Stazione di Gesualdo, in un giardinetto poco distante dalla Casa Comunale. Immediatamente soccorso e trasportato dal 118 all’ospedale “Moscati” di Avellino, fortunatamente non in pericolo di vita.

I soccorsi dei carabinieri

Maresciallo, ho fatto una sciocchezza. Mi scuso con tutti”: queste furono le parole che, in quell’occasione, rivolse al Comandante della Stazione dei Carabinieri, dopo essere uscito dall’ospedale. Purtroppo, oggi, la storia è andata diversamente.

Articoli correlati

Back to top button