Cronaca

Valle Caudina, lotta per eredità da 500 milioni di lire: dopo 10 anni, decide il Tribunale

Nel 2003 in Valle Caudina si aprì una contesa ereditaria da circa 500 milioni di lire. Uno dei coeredi in gioco, al fine di vedere tutelati i proprio diritti, si rivolge al legale cervinarese, l’avvocato Dimitri Monetti. Dopo 20 anni, decide il Tribunale.

Lotta per eredità da 500 milioni di lire

Il giudizio è stato incardinato presso il Tribunale di Avellino dopo circa dieci anni ed ha registrato delicate operazioni tecnico-giuridiche, con l’assistenza di consulenti tecnici e da parte del Tribunale di un proprio perito.

Le doglianze del cliente dell’avv. Dimitri Monetti sono state accolte dal Tribunale. I molteplici sopralluoghi e le rilevanze tecniche eccepite hanno consentito al Tribunale irpino di assegnare la quota ereditaria soltanto all’assistito del legale cervinarese, che ha accolto con favore e soddisfazione la sentenza. Provvedimento, comunque, accolto con accettazione anche da parte degli altri eredi che hanno dimostrato responsabilità e sensibilità.

Articoli correlati

Back to top button