Cronaca

Vaccini nelle scuole: Avellino la provincia più virtuosa

AVELLINO. C’è tempo fino al 30 marzo per i piccoli alunni che devono ancora ricevere i vaccini.

Le Asl forniranno alle scuole gli elenchi delle avvenute vaccinazioni, degli eventuali esoneri o dei mancati adempimenti trasmettendo per mail la documentazione.

Vaccini: la Campania tra le regioni più virtuose

Lo stabilisce una circolare del Ministero della Salute che sottolinea pure come la Campania sia tra le regioni italiane maggiormente virtuose, in quanto già dotata di un’anagrafe vaccinale.

Anagrafe vaccinale in Campania, i dati

Secondo quanto monitorato dall’anagrafe vaccinale a Caserta ci sono i maggiori ritardi con solo il 70 per cento della popolazione studentesca vaccinata. Si attesta intorno al 75 la percentuale di studenti vaccina a Napoli, mentre le cose vanno meglio a Salerno dove c’è una percentuale dell’82%. Le province più virtuose sono AvellinoBenevento con il 95 e 93,9%.

La scadenza

Come da procedura le scuole entro martedì 20 marzo invieranno una comunicazione alle famiglie inadempienti, invitandole con tanto di lettera-diffida a mettersi in regola entro 10 giorni dalla ricezione.

Se entro il 30 marzo i bambini da zero a 6 anni risulteranno inadempienti, scatterà la sospensione della possibilità di frequentare la scuola e la multa dell’Asl.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button