Cronaca

Truffa postale in Irpinia, conti svuotati per 1 milione: condannato direttore

Truffa postale in Irpinia. È stato condannato a 5 anni di reclusione l’ex direttore Tiberio Guerra dell’ufficio postale di Grottolella. Aveva svuotato dai conti correnti quasi 1 milione di euro.

Truffa postale Irpinia

Aveva sottratto dai conti correnti e dai libretti postali degli ignari clienti dell’ufficio postale quasi 1 milione di ero. In primo grado l’imputato, fu accusato di peculato e falso in atto pubblico.

La condanna ha trovato conferma anche in secondo grado, dai giudici della II sezione della Corte di Appello di Napoli. Poste Italiane, intanto, aveva risarcito l’importo sottratto alle persone truffate.

L’indagine

L’ex direttore, per gli inquirenti, avrebbe falsificato firme e duplicato libretti postali per poter prelevare somme di denaro. Dalle indagini interne, è emerso che il 53enne avrebbe fatto sparire il denaro attraverso vari passaggi e spostamenti per eludere i controlli.

La denuncia

Dopo la denuncia Poste Italiane aveva anche aperto un provvedimento disciplinare che si è concluso con il licenziamento del 53enne.

Articoli correlati

Back to top button