Cronaca

Giovane irpino truffato: 55enne napoletano voleva vendergli una PlayStation a 170 euro

 Truffa della playstation in Irpinia. I Carabinieri della Stazione di Bonito hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 55enne di Napoli, ritenuto responsabile di truffa. A cadere nella sua trappola, un giovane del posto che, in cerca di un buon affare, veniva attratto dal prezzo oltremodo conveniente di una nota console per videogiochi in vendita su un noto sito di annunci on-line.

 Truffa della playstation in Irpinia, vittima un giovane di Bonito

Ignaro del raggiro in cui sarebbe incappato, effettuava il pagamento di 170 euro mediante bonifico bancario. Ma, ricevuta la somma pattuita, il fittizio venditore ometteva la consegna della console e si rendeva irreperibile. Attraverso una serie di accertamenti i Carabinieri sono riusciti ad identificare il presunto malfattore per il quale, alla luce delle evidenze emerse, è scattata la denuncia in stato di libertà.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button