Cronaca

Tragedia sulla A16: si toglie la vita lanciandosi dal cavalcavia

VENTICANO. Tragedia quest’oggi sull’autostrada A16 Napoli-Canosa, in direzione Bari. Un uomo si è tolto la vita lanciandosi dal cavalcavia nel territorio di Venticano.

Tragedia sulla A16: si toglie la vita lanciandosi dal cavalcavia

L’uomo, un medico 52enne residente nel casertano, è stato ritrovato senza vita dagli agenti della Polstrada del distaccamento di Grottaminarda.

Stando a quanto appreso, la moglie aveva denunciato la scomparsa del marito, sparito senza lasciare traccia già da qualche ora.

Le ricerche

Oltre alla Polizia stradale, nelle ricerche sono stati coinvolte anche l’unità cinofila e il nucleo speleo alpino fluviale dei Vigili del fuoco.

Gli agenti, giunti nei pressi del viadotto, hanno notato un’auto senza nessuno a bordo. Hanno deciso dunque di effettuare un sopralluogo finché non hanno ritrovato l’uomo ormai privo di vita. Data l’altezza da cui è caduto si pensa sia morto sul colpo.

Nelle prossime ore il medico legale effettuerà l’esame autoptico sul cadere.

Leggi anche: Si lancia dal viadotto: 35enne muore dopo un mese di agonia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button