Cronaca

Tragedia in Campania: agente irpino della polizia postale si toglie la vita

Suicidio questa mattina a Napoli, dove Antonio Rega, agente polizia postale, si è tolto la vita.

Tragedia in Campania: agente irpino della polizia postale si toglie la vita

La tragedia si è consumata poco dopo le 9.30.

L’uomo, 44enne residente a Sperone e originario di Avella, si è ucciso nei bagni dell’ufficio in cui lavorava, in via delle Repubbliche Marinare, con un colpo di pistola.

Non sono ancora chiare le cause dell’insano gesto, ma probabilmente potrebbe essere legato alla perdita dei genitori, deceduti mesi fa a distanza di 24 ore l’uno dall’altro.

FONTE Avellino Today

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button