Politica

Taglio posti letto macro area Av-Bn, l’nterrogazione M5S a De Luca

CAMPANIA. La Consigliera del M5S Valeria Ciarambino ha diffuso  l’Interrogazione (n.933) al Presidente De Luca presentata in seguito al taglio di posti letto (che definisce ingiustificato) operato in tutti gli Ospedali pubblici della Macro area Avellino-Benevento.

Obiettivo dei pentastellati è far aumentare i posti letto in tutti gli Ospedali delle due province. Più di 100 posti letto potrebbero essere distribuiti tra tutti gli Ospedali, anche da domani, se – scrivono i 5 stelle – si rispettasse la normativa, procedendo ad una corretta distinzione tra  posti letto gestiti dal pubblico (ospedalieri) e posti letto gestiti dai privati (extra-ospedalieri).
Generoso Maraia così commenta il taglio: «In sostanza non esiste alcun eccesso di posti letto nella macro Area Avellino Benevento tale da giustificare il depotenziamento di tutti gli Ospedali pubblici in essa collocati e lo abbiamo dimostrato con tanto di numeri e di Decreto Ministeriale. Le zone interne della Campania hanno pagato il prezzo più alto in termini di tagli e declassamenti sanitari, con la complicità di chi la difende solo con slogan.
Esistono più di 100 posti letto ospedalieri che mancano all’appello, un numero enorme se si pensa che con poche unità è possibile autorizzare una nuova specialità medica e quindi un nuovo reparto o sopperire, più semplicemente, agli inadeguati livelli di assistenza offerti oggi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button