Cronaca

Armi e droga in casa: scatta la denuncia

I Carabinieri di Ospedaletto d’Alpinolo hanno denunciato un trentenne di Summonte, responsabile di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti. L’uomo aveva anche un fucile nascosto in casa.

Summonte, armi e droga in casa: denunciato

La droga è stata ritrovata in un ripostiglio al piano terra, dove era occultato un sacchetto contenente numerosi rametti di marijuana in essiccazione. L’uomo aveva anche una fiorente coltivazione di piantine di marijuana, abilmente nascoste alla vista.

Nel corso della perquisizione, all’interno di un armadio di una camera da letto, è stato rinvenuto il fucile di proprietà di un familiare convivente che è stato denunciato. L’arma e la droga sono state sequestrate.

Articoli correlati

Back to top button