Cronaca

Bullizzato durante una lezione online: è accaduto ad uno studente del Convitto Colletta di Avellino

Minacce di morte e offese omofobe: il racconto del padre del ragazzo

Studente del Convitto Colletta di Avellino vittima di bullismo durante una lezione online: minacce di morte e commenti omofobi, una vicenda incredibile che per fortuna non è passata inosservata all’insegnate, che ha immediatamente denunciato tutto alla dirigente.

Avellino, studente del Colletta vittima di bullismo durante una lezione

I fatti si sarebbero verificati l’altro ieri mattina, vittima delle offese uno studente del quinto anno. A scoprire quanto accaduto i genitori del ragazzo, preoccupati per l’improvviso cambio di atteggiamento del giovane, che appariva cupo e pensieroso. Lo studente ha quindi spiegato quanto accaduto, e il padre ha voluto immediatamente incontrare la madre del colpevole, che si è scusata per l’atteggiamento del figlio, e ha espresso rammarico e sconcerto per quanto accaduto.

La vicenda

La dirigente è venuta a sapere quello che era successo dall’insegnante che era presente in quella lezione: tra i due ragazzi, a quanto pare, ci sarebbe stata una lite, che sarebbe degenerata poi in offese e insulti. Previsto per oggi un consiglio di classe straordinario, per discutere della vicenda.

Offese verbali e scritte

Le offese sarebbero state pronunciate a voce e sulla chat della classe, il padre infatti avrebbe conservato la conversazione incriminata, così da poter dimostrare quanto sostiene. Il tutto sarebbe partito da un’interrogazione allo studente che avrebbe proferito le offese, che sarebbe andata male, e che potrebbe aver innescato una tale rabbia, che avrebbe spinto il ragazzo ad attaccare il compagno, sia verbalmente sia con i messaggi

 

Articoli correlati

Back to top button