Cronaca

È morto Stefano Montuori, l’autista salvò il procuratore Antonio Gagliardi da un attentato nel 1982

È morto oggi a Baiano, in Irpinia, Stefano Montuori, autista del ministero della Giustizia ferito insieme dall’allora procuratore della Repubblica di Avellino, Antonio Gagliardi, in un agguato camorristico il 13 settembre del 1982.

È morto Stefano Montuori, l’autista che salvò Gagliardi

Giudice e autista, seppur gravemente feriti, riuscirono a salvarsi. La triste vicenda degli anni ’80 era ritornata di recente alla ribalta della cronaca per un servizio de Le Iene. Mentre il magistrato fu data la medaglia d’oro al valore, l’autista fu dimenticato.

Negli ultimi anni era bloccato a letto perché affetto dalla Sla, una malattia che lo ha lentamente consumato. Tuttavia era riuscito a vincere la sua battaglia ottenendo alla fine la concessione dell’indennizzo previsto per le vittime del dovere, grazie al Consiglio di Stato.

Articoli correlati

Back to top button