Cronaca

Spari a Contrada, la versione di Petrone su Rai2

AVELLINO. Federico Petrone racconta la sua storia in tv. Il ragazzo ferito a Contrada decide di spiegare la sua versione dei fatti, insieme al suo legale – l’avvocato Nobile Viviano –  alle telecamere di Rai2, appuntamento la prossima settimana. Il rapper di Serino, conosciuto come Tsunami, è stato dimesso ieri dall’Ospedale di Avellino dopo circa 10 giorni di ricovero per la ferita da arma da fuoco riportata durante un litigio con il 18enne Gerardo Ciuci. Come riportato dal quotidiano Il Mattino, le condizioni del ragazzo sono in netto miglioramento. Il legale di Petrone ribadisce la sua ricostruzione dei fatti, secondo Viviano infatti Federico e i suoi amici erano pronti per una partita di calcetto quando avrebbero subito l’agguato. Nettamente diversa la versione di Ciuci che sostiene di non aver studiato una trappola per Federico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button