Cronaca

Spaccio di droga nella Valle Caudina: maxi operazione dei Carabinieri

Spaccio di droga nella Valle Caudina: maxi operazione dei Carabinieri di Avellino nella notte. I militari hanno arrestato 4 persone, che portavano la droga da Napoli alla provincia di Avellino.

Spaccio di droga nella Valle Caudina: 4 arresti

Il G.I.P. ha disposto gli arresti domiciliari per tre delle persone coinvolte, mentre ad una quarta persona, incensurata,  è stato prescritto l’obbligo di dimora nel comune di residenza e presentazione alla Polizia Giudiziaria.

L’indagine partita da San Martino Valle Caudina

L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino, e sviluppata dai Carabinieri della Stazione di San Martino Valle Caudina congiuntamente a quelli in borghese della Sezione Operativa, era iniziata nel maggio del 2018, quando un 33enne di San Martino Valle Caudina, era stato trovato in possesso di tre dosi di cocaina e 450 euro in contanti.

Il pusher

Il pusher era un 35enne di Napoli, che si serviva di un 26enne ed un 31enne, entrambi del capoluogo partenopeo, come corrieri per far arrivare la droga nella Valle Caudina.

Le intercettazioni

Dalle intercettazioni è poi emerso il linguaggio criptico utilizzato per celare l’attività di spaccio che avveniva generalmente per strada.

I Carabinieri, nel corso delle indagini, avevano segnalato una decina di giovani clienti, il che lascia presupporre che quella dei tre napoletani non fosse una pratica casuale ma un’attività ben collaudata e duratura.

 

Articoli correlati

Back to top button