Cronaca

Sorpreso con armi e munizioni non denunciate, 65enne finisce nei guai

MUGNANO DEL CARDINALE. I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio predisposto dal Comando Provinciale di Avellino e finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 65enne del luogo ritenuto responsabile di porto e detenzione illegale di arma da fuoco e munizioni.

Sorpreso con fucile e cartucce

Nello specifico, durante un posto di blocco a Mugnano del Cardinale, i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno fermato l’autoveicolo condotto dall’uomo che appariva inspiegabilmente molto agitato.
Insospettiti, i Carabinieri hanno proceduto ad un accurato controllo e, nel corso della perquisizione, estesa anche alla sua abitazione, hanno rinvenuto un fucilee ben 155 cartucce, il tutto non regolarmente denunciato.

Scatta la denuncia

Alla luce delle evidenze emerse, per il 65enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.
Quanto illegalmente detenuto è stato sottoposto a sequestro.

Articoli correlati

Back to top button