Cronaca

Solofra, truffa milionaria in banca Bper: i clienti truffati pronti alla class action

Solofra, truffa di un dipendente della banca Bper. Gli avvocati delle vittime del raggiro chiamano in causa anche l'istituto di credito

Solofra, proponeva investimenti vantaggiosi ma intascava il denaro: la truffa sarebbe stata messa in atto da un dipendente della banca Bper. Come riporta Il Mattino, si tratterebbe di un 60enne di Mercogliano. Ora gli avvocati delle vittime del raggiro chiamano in causa anche l’istituto di credito, nonostante fosse completamente all’oscuro del movimento di danaro.

Truffa in banca Bper: le vittime chiamano in causa l’istituto di credito

Sul ruolo della banca, il legale di due donne che denunciano di aver perso complessivamente circa 60mila euro, dichiara: “Per le mie clienti è chiaro il riferimento ai conti correnti. L’importo del prelievo dai conti corrisponde quantitativamente all’investimento fatto. L’impiegato aveva cura di chiamare i clienti e di invogliarli ad investire proponendo una percentuale di interessi molto alta”.

“Risultavano – prosegue il legale – dei prelievi dai conti correnti di queste persone e contestualmente l’emissione delle ricevute che sono risultate ovviamente fasulle. Che l’impiegato all’interno della banca non avesse le competenze per fare investimenti i clienti non avrebbero potuto saperlo, perché non sono tenuti a conoscere le funzioni di ogni dipendente. Il loro rapporto era instaurato con la Bper. È quindi l’istituto ad aver fatto investire questi soldi in titoli. Che poi le ricevute sono state contraffate, non è un aspetto che può esimere la banca dalla responsabilità . Una delle mie clienti è correntista e l’altra lo è diventata per investire. Sono favorevole alla class action”.

Solofra, truffa in banca da un milione: sospeso dipendente Bper

 

 

Articoli correlati

Back to top button