Cultura ed eventi

Solofra, genitori in piazza per Telefono Azzurro

SOLOFRA. Age Solofra (Associazione italiana genitori) in piazza per Telefono Azzurro. L’associazione genitori della cittadina conciaria, in strada per due giorni a sostegno della campagna “Accendi l’Azzurro”per la sensibilizzazione contro gli abusi sui bambini. 

Come nella mattinata di ieri, anche oggi 19 novembre,  i componenti dell’associazione saranno presenti in piazza San Michele a Solofra per raccogliere fondi da donare a Telefono Azzurro. Simbolo della loro iniziativa una Casetta di Luce che: «Significa ascolto, – spiegano dall’Age – calore e aiuto a ogni bambino cui è stato spento il sorriso».

Soddisfacente la prima giornata di raccolta fondi: «Age Solofra sta dalla parte dei bambini – affermano le mamme scese in piazza – e la nostra bella Solofra oggi ha “acceso l’azzurro”. Grazie ad ogni sorriso donato…orgogliose di affermare che ogni donazione è stata fatta con il cuore».

I dati

 

 

Allarmanti i dati diffusi da Telefono Azzurro. Nel 2016 l’organizzazione nazionale ha accolto circa 100mila chiamate. Sono stati circa 3500 i casi gestiti. Con un dato drammatico: crescono abuso sessuale e pedofilia del 3,4%. Ogni giorno si registra un caso di bullismo. Dalla Campania arriva l’11,7% delle richieste di aiuto e denunce a Telefono Azzurro. La regione Campania è quindi seconda solo al Lazio dove si riscontrano 15,5% di richieste e  alla Lombardia (17,6%).

 

Le foto dell’iniziativa:

 

[envira-gallery id=”2964″]

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button