Smaltimento illecito di rifiuti, i controlli dei Carabinieri

Smaltimento illecito di rifiuti

Smaltimento illecito di rifiuti e violazione della normativa in materia di igiene di prodotti alimentari, i controlli dei Carabinieri

Smaltimento illecito di rifiuti, continuano i controlli dei Carabinieri per l’accertamento di reati connessi alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica.

Smaltimento illecito di rifiuti, denunciato il titolare di un’officina meccanica

Nello specifico, l’uomo deteneva un cumulo di rifiuti speciali non pericolosi, che poi è risultato, a seguito delle opportune verifiche, essere presente da oltre un anno.

Analizzando la documentazione in possesso del titolare dell’esercizio, l’ultimo trasporto presso impianti autorizzati al recupero dei rifiuti risaliva ad oltre un anno fa, escludendo che quello fosse un “deposito temporaneo” e configurandosi invece come “deposito incontrollato”.

Altri controlli

Controlli anche in alcuni comuni delle valli del Calore, del Fredane e dell’Ufita da parte dei Carabinieri delle Stazioni Forestali di Mirabella Eclano, Castel Baronia e Volturara Irpina.

I militari hanno denunciato alla citata Autorità Giudiziaria il titolare di una macelleria ritenuto responsabile della violazione della normativa in materia di igiene di prodotti alimentari destinati alla vendita.

Nello specifico, gli operanti constatavano che all’interno di una cella frigorifera vi era della carne di agnello in cattivo stato di conservazione, che pertanto è stata sottoposto a sequestro.

TAG