Cronaca

Sfruttamento della prostituzione, arrestato 48enne

ARIANO IRPINO. É stato individuato e catturato il 48enne di origine asiatiche già arrestato alla fine di ottobre perchè colpevole del reato di sfruttamento della prostituzione. L’uomo aveva aperto una casa di appuntamenti ad Ariano Irpino ma, una volta trasferito a Napoli, dopo due giorni era evaso dall’abitazione dove avrebbe dovuto scontare gli arresti domiciliari.

Sfruttamento della prostituzione ad Ariano Irpino, arrestato 48enne

L’uomo è stato catturato a Montesarchio (BN), dai Carabinieri di Ariano Irpino. Sul suo capo pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere emesso il 26 ottobre dal Tribunale di Benevento e il 22 novembre l’Autorità Giudiziaria sannita lo dichiarava “latitante”.

Si tratta del 48enne di origini asiatiche, tratto in arresto in flagranza di reato il 23 ottobre dello scorso anno, nell’ambito di un’operazione eseguita dalla Compagnia di Ariano Irpino nella Città del Tricolle contro il favoreggiamento e lo sfruttamento della prostituzione.

La scoperta della casa di appuntamenti

Gli accertamenti erano partiti monitorando alcuni siti internet, spesso utilizzati come bacheche di annunci a sfondo sessuale.

I militari, individuata l’abitazione dove veniva esercitata l’attività, pubblicizzata in maniera evidente sul sito internet, con tanto di fotografie che non lasciavano alcun dubbio sulla finalità degli incontri, hanno iniziato le indagini.

Col tempo era stato notato un continuo andirivieni di persone che si recavano nella casa in questione, trattenendosi per poco tempo, giusto il tempo di consumare un veloce rapporto.

Alcuni avventori, discretamente avvicinati, non hanno potuto che confermare la natura delle prestazioni che vi si praticavano.

L’arresto

Al momento dell’arresto il 48enne era da solo, alla guida di una Renault Scenic, e non ha accennato resistenza.

Successivamente alla notifica del provvedimento restrittivo, l’arrestato è stato condotto al carcere di Benevento.

Articoli correlati

Back to top button