Cronaca

Avellino, chiuse le scuole superiori: ecco l’ordinanza del sindaco Festa

Il sindaco Festa, nella giornata di ieri, lo aveva ampiamente anticipato. Ora è ufficiale

Scuole superiori chiuse ad Avellino: ecco l’ordinanza. Come annunciato nella sua video-diretta Facebook, il sindaco, Gianluca Festa, ha ritenuto opportuno differire la ripresa delle attività didattiche in presenza.

Scuole superiori chiuse ad Avellino

La nuova ordinanza n. 950 del 1 maggio 2021, dispone la sospensione delle attività didattiche in presenza delle scuole secondarie di secondo grado pubbliche paritarie di Avellino dal 3.5.2021 all’8.5.2021 compreso. Resta garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Afferma Festa

“La domanda più frequente che mi è stata posta nelle ultime ore, afferma Festa, è se la didattica delle scuole superiori tornerà in presenza. A un sindaco spetta l’onere di scegliere. Questa volta ho deciso di coinvolgere i protagonisti di questa storia: i ragazzi”.

I dati di Avellino e provincia

“Ho valutato i dati forniti dall’Asl relativi alla nostra città e alla nostra provincia. Ho registrato la presenza di cluster nella nostra provincia e, alla fine, ho deciso, per le scuole superiori, di mantenere la DAD per altri sette giorni. Non vanificherò quanto ti buono abbiamo fatto fino a questo momento”.


Articoli correlati

Back to top button