Cronaca

Sassi contro l’Alto Calore, un video immortala l’artefice

AVELLINO. Un video immortala la persona che, la notte di venerdì e sabato scorsi, ha preso a sassate la sede dell’Alto Calore. Si vede nelle riprese, un uomo incappucciato scende da un’auto per prendere a sassate le due porte d’ingresso della società. Dopo ciò è scappato con la sua vettura.

La Digos di Avellino avrà molto su cui lavorare: la scena, interamente ripresa, non è nitida. Ripresa di notte e da lontano, sarà difficile chiarire tanto che auto fosse quanto i dettagli per incastrare l’uomo.

Pare ci siano almeno tre testimoni, riporta il quotidiano Il Mattino, che considera possibile una prossima soluzione. Sui primi testimoni, avevamo dato notizia qualche giorno fa.

 

Potrebbe interessarti anche:

 

L’acqua costa di più perchè la rete idrica è tutta da sostituire, la petizione

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button