Curiosità

Santo del giorno 5 febbraio, oggi si celebra Sant’Agata

Santo del giorno 5 febbraio, Sant’Agata (San Giovanni Galermo, 8 settembre 229 / 235 – Catania, 5 febbraio 251) è stata, secondo la tradizione cattolica, una giovane vissuta nel III secolo, durante il proconsolato di Quinziano. Dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa ortodossa viene venerata come santa, vergine e martire. Il suo nome compare nel Martirologio da tempi antichissimi.

Santo del giorno 5 febbraio, oggi si celebra Sant’Agata

Nacque nei primi decenni del III secolo a Catania in una ricca e nobile famiglia di fede cristiana. Verso i 15 anni volle consacrarsi a Dio. Il vescovo di Catania accolse la sua richiesta e le impose il velo rosso portato dalle vergini consacrate.

Il proconsole di Catania Quinziano, ebbe l’occasione di vederla, se ne invaghì, e in forza dell’editto di persecuzione dell’imperatore Decio, l’accusò di vilipendio della religione di Stato, quindi ordinò che la portassero al Palazzo pretorio. I tentativi di seduzione da parte del proconsole non ebbero alcun risultato. Furioso, l’uomo imbastì un processo contro di lei.

Interrogata e torturata Agata resisteva nella sua fede: Quinziano al colmo del furore le fece anche strappare o tagliare i seni con enormi tenaglie. Ma la giovane, dopo una visione, fu guarita.

Fu ordinato allora che venisse bruciata, ma un forte terremoto evitò l’esecuzione. Il proconsole fece togliere Agata dalla brace e la fece riportare agonizzante in cella, dove morì qualche ora dopo. Era il 251.

Altri santi e venerazioni del 05 febbraio:

– Sant’ Albuino di Bressanone
Vescovo

– Sant’ Alice (Adelaide) di Vilich
Badessa

– Sant’ Avito
Vescovo di Vienne

– Beata Elisabetta Canori Mora
Sposa

– Beata Francesca Meziere
Vergine e martire

– San Gesù Mendez Montoya
Sacerdote e martire

– Sant’ Ingenuino (Genuino)
Vescovo di Sabiona

– Santi Martiri del Ponto

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio