Cronaca

Si spengono le speranze a San Mango sul Calore, morto il vice sindaco

Si spengono le speranze di amici e familiari a San Mango sul Calore: è morto il vice sindaco Sibilia, in coma da tre mesi esatti. L’uomo era stato anche un poliziotto andato poi in pensione, instancabile animatore della vita sociale e culturale del borgo è stato stroncato in queste ore dopo aver lottato con tutta la forza possibile. Lo riporta il Mattino.

San Mango sul Calore, è morto il vice sindaco Sibilia

Si spengono le speranze di amici e familiari: è morto il vice sindaco Sibilia, in coma da tre mesi esatti. L’uomo era stato anche un poliziotto andato poi in pensione, instancabile animatore della vita sociale e culturale del borgo è stato stroncato in queste ore dopo aver lottato con tutta la forza possibile all’ospedale Moscati dove era ricoverato nel Reparto Rianimazione.

L’uomo si sarebbe sentito male l’estate scorsa. Stava assistendo ad una partita di calcio nel campo sportivo del paese quando si era offerto di raccogliere la palla finita oltre il rettangolo di gioco. Purtroppo la fatalità, ha voluto che in quell’occasione lui perdesse l’equilibrio e scivolasse a terra, battendo la testa. Le ferite purtroppo si sono rivelate fatali.

Il ricordo

Sono tanti i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore: “Ci lascia un carissimo amico e un punto di riferimento per tutti qui – ha dichiarato il sindaco -. Lo ricorderemo come merita, di sicuro non sarà dimenticato. È impossibile per una persona come lui che ha fatto tanto per San Mango“. In occasione dei funerali sarà proclamato il lutto cittadino.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button