Cronaca

Cane caduto in un dirupo, tra Ospedaletto e Summonte, salvato dalla Gadit

La Gadit Avellino (Guardie Ambientali D’italia)  e riuscita a salvare  un altro cane  caduto in un dirupo tra Ospedaletto e Summonte

Nelle prime ore della mattinata la Gadit è stata allertata da una chiamata di aiuto da parte di uno dei simpatizzanti dell’Associazione, che chiedeva aiuto per il proprio amico a 4 zampe.

Il cane, infatti, durante una passeggiata in montagna assieme al suo padrone, era accidentalmente caduto  in un dirupo, tra Ospedaletto e Summonte, e non riusciva più a uscirne perchè troppo scosceso e roccioso.

Il P.T  della Gadit,  insieme ad alcuni dei  suoi volontari, si portava  prontamente sul posto con il veicolo 4×4 della stessa Associazione, na Land Rover Discovery  attrezzata per questo tipo di interventi.

Mobiltazione a 360° grazie anche all’immediata convocazione del Medico Veterinario, pronto a visitare  subito il povero cane una volta tirato fuori da quella brutta situazione.

L’intervento

Sul posto l’intervento di recupero si presentava estremamente difficoltoso, a causa del terreno reso scivoloso dall’umidità della notte appena trascorsa.

Ma, seppur con difficoltà, le Guardie Zoofile della Gadit Avellino sono riuscite a recuperare il povero cagnolino e ad affidarlo alle cure del  veterinario.

Il Presidente della Gadit Avellino ci tiene a ringraziare tutti i suoi volontari che permettono, con la loro disponibilità e dedizione alla causa, di poter compiere questi piccoli ma grandi  gesti.

Per chiunque volesse far parte della Famiglia della Gadit Avellino questo è l’indirizzo email per chiedere qualsiasi informazione: gaditavellino@virgilio.it

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto