Cronaca

Salumificio Meridionale: 30 posti di lavoro a rischio, lo sciopero

NUSCO. Sciopero a oltranza dei lavoratori del Salumificio Meridionale a Nusco.

L’azienda, attiva ormai da decenni, ha annunciato il licenziamento collettivo di 30 dipendenti, su un totale di 62.

Salumificio Meridionale: 30 posti di lavoro a rishio, lo sciopero

Da questa mattina i lavoratori protestano davanti alla sede dell’azienda, nota per la produzione dei più famosi prosciutti dell’avellinese, tra cui il Conte di Laceno e il Principe d’Irpinia.

Intanto i sindacati hanno inviato una lettera alla Prefettura e una alla Questura.

Potrebbe interessarti anche: Ipercoop di Avellino, D’Amelio: “Assessori disponibili a seguire la vertenza”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button