Cronaca

Avellino, rissa in pieno centro: denunciati tre giovani

Rissa ad Avellino, scattano le denunce. Gli Agenti  dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino un 23enne, un 33enne ed un 34enne, tutti residenti in Avellino e con a carico precedenti penali, perché responsabili, in concorso, del reato di rissa aggravata.

Rissa ad Avellino, i fatti

I fatti si sono svolti durante la scorsa notte, in prossimità di un locale del centro dove i tre, dopo aver assunto sostanza alcoliche, davano corso, per futili motivi, ad una violenta lite. Sul posto, nell’immediatezza, i poliziotti rintracciavano il 34enne che presentava una vistosa ferita lacero contusa alla testa, causata da un oggetto contundente, con una copiosa perita di sangue, ed appuravano che gli altri due responsabili si erano dati alla fuga verso il centro cittadino.

L’intervento della Polizia

Di lì a poco gli stessi venivano bloccati ed identificati ed a seguito di una perquisizione personale trovati in possesso di un corto bastone in legno e di una mazzetta da operaio. Al termine degli accertamenti di rito sono stati pertanto tutti denunciati in stato di libertà per il reato di rissa. A carico dei due soggetti trovati in possesso del bastone e del martello in ferro, è scattata altresì la denuncia per possesso di oggetti atti ad offendere.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button