Cronaca

Riforma Orlando, lo sciopero della fame dei detenuti di Bellizzi

AVELINO. I detenuti della casa circondariale di Bellizzi, annunciano  lo sciopero della fame e della spesa. La protesta prenderà il via a partire dalla mezzanotte  del 22 gennaio 2018. Lo scopo è quello di chiedere al Governo di accelerare l’iter dell’approvazione di decreti legge contenuti nella Riforma Olrando, destinata ai penitenziari. I decreti cui si fa riferimento modificherebbero l’attuale normativa attiva nei penitenziari, soprattutto per quel che riguarda il sovraffollamento delle carceri. “Chiediamo ai nostri governanti e alle nostre istituzioni tutte che, per l’ennesima volta, non lascino morire la speranza che un domani si possano avere forme di detenzione più giuste, più umane e sopratutto meno degradanti”, questo quanto si legge in una nota dei detenuti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button