Politica

L’associazione “Berlinguer” promuove una raccolta firme per le reti idriche

SERINO. Sabato scorso, 2 dicembre, si è tenuta presso i locali di Be” (associazione Politico-Culturale “E. Berlinguer”), l’assemblea degli aderenti. Da un costruttivo ed appassionato dibattito le nomine di Carmine Rocco e Renato Martucci quali portavoce dell’associazione. È prevista, a breve, una campagna di iscrizione per l’anno 2018. Primo atto politico una raccolta firme per il rifacimento delle reti idriche.

 

Rocco e Martucci, un impegno continuo

 

Due personalità da sempre impegnate in battaglie di civiltà ed avanzamento sociale di Serino. Martucci e Rocco, ringraziando i presenti per gli attestati di stima ricevuti, hanno condiviso la consapevolezza che li attende un lavoro non facile.

Per questo, di comune accordo con i presenti, hanno dichiarato che come primo atto politico, domenica 10 Dicembre, avrà inizio la petizione popolare, rivolta alla Regione Campania, per l’ottenimento dei fondi per il rifacimento della nostra rete idrica. Appuntamento in piazza Sala dalle ore 9 alle ore 12. In caso di pioggia la raccolta firme si terrà nella sede dell’Associazione “Be”.

Nei prossimi giorni sarà divulgato il testo della petizione ed il calendario degli appuntamenti che nei prossimi mesi attraverseranno tutte e 24 le frazioni di Serino a partire da quelle maggiormente colpite dall’emergenza idrica.

Intanto, una petizione popolare finalizzata al rifacimento delle reti idriche era stata già messa in campo da altre associazioni.

A riguardo si segnala:

 

L’acqua costa di più perchè la rete idrica è tutta da sostituire, la petizione

Articoli correlati

Back to top button