Cronaca

Avellino, controlli sul Reddito di Cittadinanza: denunciate 11 persone

I Carabinieri hanno deferito altre 11 persone( di cui 6 stranieri)

Proseguono i controlli in provincia di Avellino sui “furbetti del Reddito di Cittadinanza”: sono stati denunciati in stato di libertà altre 11 persone.

Controlli sul Reddito di Cittadinanza ad Avellino

Nel mese di febbraio del 2022, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino hanno deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica altre 11 persone (di cui 6 stranieri) ritenute responsabili, a vario titolo, di false dichiarazioni, omessa comunicazione di informazioni dovute, omessa comunicazione di variazioni di reddito o di patrimonio (obbligo che sussiste, in quest’ultimo caso, una volta percepito legittimamente il reddito di cittadinanza, in caso di variazione o perdita dei relativi requisiti).

I contributi illeciti percepiti

Ammontano a quasi 105mila euro i contributi illecitamente percepiti, accertati attraverso l’esame incrociato dei dati documentali e delle informazioni acquisite nel corso di specifici servizi di controllo del territorio con quelli forniti dal comune di residenza, finalizzate a riscontrare il possesso da parte dei richiedenti dei requisiti previsti dalla norma. Quanto emerso dalle verifiche è stato segnalato all’INPS, per l’interruzione dell’elargizione del sussidio e il recupero delle somme indebitamente percepite.

Articoli correlati

Back to top button