Cronaca

Rapina a mano armata al bar, colpo da 6mila euro dopo la festa a Manocalzati

Rapina al bar dopo la festa: colpo da 6mila euro a Manocalzati. Sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Avellino

Una rapina da 6mila euro al bar di Manocalzati. Un colpo messo a segno nella serata di sabato 9 luglio quando il gestore del locale stava per completare le pulizie prima di chiudere le saracinesche e tornare a casa. In quel momento ha fatto irruzione un rapinatore solitario, volto coperto da una bandana e armato di coltello. Il malvivente ha intimato al proprietario del locale di non muoversi e ha rubato il registratore di cassa con tutto il denaro contenuto all’interno prima di darsi alla fuga come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Manocalzati, rapina al bar: colpo da 6mila euro

Un colpo messo a segno in un bar del centro al termine di un evento cittadino che aveva richiamato moltissime persone in strada. Il bar, situato in piazza, è stato preso di mira da un malvivente che si è dato alla fuga con qualche migliaio di euro anche se l’entità del bottino è ancora in fase di valutazione. Resta da capire se il rapinatore abbia agito da solo o se, nei paraggi, vi fosse qualcuno ad attenderlo per fuggire via. La vittima della rapina, non appena il malvivente è scappato, ha subito allertato il 112.

Le indagini

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Avellino, ma il malvivente era già scappato.  I militari hanno raccolto tutte le informazioni da parte del gestore per cercare di avere un primo quadro complessivo dell’accaduto e per tentare di risalire subito all’identità del rapinatore. Un’attività non semplice, proprio perché aveva il volto camuffato da una bandana.

Articoli correlati

Back to top button