Cronaca

Ragazza molestata su un mezzo Air, l’intervento di un agente evita il peggio

AVELLINO. Ragazza molestata su un mezzo dell’Air che da Ariano andava verso Avellino. Fortunatamente la presenza di un agente della polizia penitenziaria, fuori servizio, ha notato la scena e ha fermato l’uomo, un 50enne.

Ragazza molestata su un autobus dell’Air, l’intervento di un agente evita il peggio

La ragazza molestata è una 20enne, che si trovava sul mezo che da Ariano va verso il Capoluogo. Il 50enne si è avvicinato alla giovane con la scusa di chiederle un fazzoletto, e subito avrebbe iniziato a palpeggiarla.

La vittima avrebbe tentato di difendersi, ma senza risultato.

Sarebbe stato a quel punto che l’egente in borghese, F.G., che presta servizio presso la casa circondariale di Ariano Irpino, sarebbe intervenuto per fermare l’uomo.

I Carabinieri sono stati immediatamente allertati e il 50enne è stato arrestato all’arrivo del mezzo al capolinea di Piazzale Kennedy.

Il 50enne avrebbe fornito anche false generalità, mostrando documenti d’identità appartenenti ad altra persona.

L’uomo è stato arrestato e condotto nel carcere di Bellizzi Irpino.

 

Articoli correlati

Back to top button