Cronaca

Simulano incidente per avere un risarcimento: nei guai 3 persone

QUINDICI. Simulano un incidente stradale per ottenere un risarcimento. I Carabinieri della Stazione di Quindici, a termine di una consistente attività d’indagine finalizzata al contrasto del fenomeno delle truffe ai danni di società assicurative, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino tre persone, originarie della provincia di Napoli e di età compresa tra i 18 ed i 40 anni, ritenute responsabili di concorso in simulazione di reato ed accordo per commetterlo nonché induzione di pubblico ufficiale a commettere falsità in atto pubblico.

L’incidente simulato

I truffatori hanno dichiarato di essere rimasti coinvolti in un sinistro stradale, in realtà mai avvenuto, richiedendo il risarcimento per i danni falsamente dichiarati.

I militari operanti, data la poca chiarezza della dinamica denunciata, hanno svolto approfonditi accertamenti, appurando in maniera inequivocabile che era stato inscenato un sinistro stradale al fine di ottenere una consistente somma di denaro a titolo di risarcimento dalla società assicurativa.

Potrebbe interessarti anche: Acquisti online: vendono impastatrice abbinata a smartphone, ma è una truffa

Articoli correlati

Back to top button