Quindici, aggredito un parente del sindaco: tre denunce

Minaccia e aggressione

Paura nel pomeriggio di martedì, a Quindici, dove in via Sant'Antonio si è verificata un'aggressione. Tre persone sono state denunciate

Paura nel pomeriggio di martedì, a Quindici, dove in via Sant’Antonio si è verificata un’aggressione. La vittima è un uomo di 46 anni, originario di Palma della Campania, e parente del sindaco Eduardo Rubinaccio.

Aggressione a Quindici

L‘aggressione si è consumata davanti al  municipio. La vittima è un parente del sindaco Eduardo Rubinaccio. Molto probabilmente, gli aggressori volevano lanciare un messaggio intimidatorio al primo cittadino.

La denuncia

Sono stati individuati e denunciati dai carabinieri i responsabili del pestaggio avvenuto l’altro ieri  davanti al Municipio di Quindici. Si tratta di F.V., F.N. e F.S., rispettivamente di 34, 41 e 65 anni.

I primi due sono fratelli, mentre il terzo è un loro stretto parente. Tutti e tre, che vivono da sempre a Quindici, dovranno rispondere all’Autorità giudiziaria dei reati di lesioni personali e di porto ingiustificato di armi o di oggetti
ad offendere.

TAG