Cronaca

Puc di Montella: la Procura chiede nuove indagini

MONTELLA. Novità nell’inchiesta inerente le presunte anomalie legate al Puc, Piano urbanistico comunale, di Montella.

La Procura di Avellino ha chiesto una proroga delle indagini preliminari per raccogliere documenti, che permettano ulteriori verifiche.

Sarebbe stato incaricato al tal proposito – riporta Ottopagine – un consulente che dovrà eseguire alcuni accertamenti e così permettere di avere un quadro più chiaro della vicenda.

Piano urbanistico comunale di Montella: la vicenda

L’inchiesta è nata da alcune segnalazioni, risalenti al 2014, relative a presunte anomalie legate proprio al Puc.

Il sostituto procuratore Antonella Salvatore, che coordina l’indagine, aveva aperto un fascicolo per un presunto abuso d’ufficio.

Nel mirino degli inquirenti erano finite anche alcune destinazioni d’uso relative all’edificabilità di zone del comune altirpino. Dopo mesi e mesi di indagine la Procura ha così ritenuto che vi fossero elementi da approfondire. Di qui la scelta di prorogare le indagini.

 

Articoli correlati

Back to top button