CronacaPolitica

Elezioni Provinciali, gli orari e le modalità di voto

Saranno 1395 gli aventi diritto al voto che oggi sono chiamati ad eleggere il nuovo Presidente della Provincia, successore di Domenico Gambacorta.

Si voterà a partire dalle 8 sino alle ore 20 di questa sera, presso i due seggi allestiti a Palazzo Caracciolo. Il primo, nella Sala Grasso, è dedicato ai rappresentanti dei Comuni fino al tremila abitanti, mentre in quello della Sala Consiliare potranno votare i rappresentanti dei Comuni che superano la soglia dei 3000 abitanti.

Per due soli Comuni sarà interdetta la possibilità di votare, in quanto entrambi commissariati: Taurasi e Mirabella Eclano.

Come si vota

Le regole del voto ponderato prevedono una suddivisione per fasce.

La fascia A, quella che coprende i Comuni fino a treila abitanti, gli aventi diritto al voto saranno 833. Per loro, l’indice di ponderazione sarà di 34 per ciascuna preferenza.

Per la fascia B, che comprende i Comuni da 3mila a 5mila abitanti, invece, saranno 310 gli amministratori ammessi alla votazione, con un indice di ponderazione di 69.

La fascia che comprende i Comuni da 5mila a 10mila abitanti, fascia C (Serino, Montemiletto, Forino, Avella, Cervinara, Lioni, Mugnano dei Cardinale, Grottaminarda e Montella) gli aventi diritto al voto saranno 117, con un indice di ponderazione di 128.

Ariano Irpino, Solofra, Monteforte, Montoro, Atripalda e Mercogliano, essendo gli unici comuni con una popolazione compresa tra i 10mile e i 50mila abitanti, andranno nella fascia D, con 102 aventi diritto al voto e un indice di ponderazione di 214.

Avellino ha una fascia a parte, la E, con 33 consiglieri aventi diritto al voto e un indice di ponderazione di 400.

 

Articoli correlati

Back to top button